“The Tempest’s Fail”: online la prima serie web made in Teramo

“The Tempest’s Fail”: online la prima serie web made in Teramo

La prima serie web ideata e prodotta da alcuni studenti dell’Università degli Studi di Teramo ed interamente ambientata nella città aprutina è finalmente online (al link https://www.youtube.com/playlist?list=PLGpomcrWVLWs4jnpMz2zkltafQ2qBwU9A). Dalle 14:00 del 2 marzo, sull’omonimo canale YouTube, è disponibile “The Tempest’s fail – Quando tutto va storto”.

Il progetto è stato sviluppato da alcuni degli iscritti al primo anno di corso della nuova Laurea Magistrale in “Media, Arti, Culture” della Facoltà di Scienze della Comunicazione e riprende in chiave moderna, adattandone la narrazione ai nuovi strumenti digitali, una delle opere più rilevanti del drammaturgo inglese William Shakespeare, “La Tempesta”, scritta tra il 1610 e il 1611. I 5 atti del testo teatrale diventano in questo caso 5 brevi episodi con l’aggiunta di un epilogo conclusivo. La trama riprende le tematiche ed i personaggi dell’opera originale, modernizzandoli ma conservandone i nomi. I principali protagonisti sono Miranda, adolescente che si innamora, tramite social network, dello sconosciuto Ferdinand, ragazzo che si rivelerà ricco di misteri. Accanto a loro, Prospero, padre della ragazza e in attesa di trovare la sua vendetta nei confronti di chi lo aveva danneggiato in passato, e altri personaggi tutti da scoprire.

Il progetto ha coinvolto gli studenti: Andrea D’Amico (regia e montaggio), Marzia Fistola, Giallorenzo Di Matteo (sceneggiatura), Carlo Colleluori, Chiara D’Ortona e Mariachiara Bianchini (sceneggiatura ed attori), Antonio Masciantonio, Silvia Bizzarri, Stefano Franchi, Martina Fusco e Nicolas Maranca (attori).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *