Torano Nuovo, l’opposizione: “Contributo per variante Prg arriverà fra 4 anni”

Torano Nuovo, l’opposizione: “Contributo per variante Prg arriverà fra 4 anni”

Il capogruppo di opposizione nel Consiglio comunale di Torano Nuovo, Piera Ruffini, in una nota a firma anche dei consiglieri Luca Frangioni e Dino Viviani, disapprova l’informazione utilizzata dal sindaco Anna Ciammariconi come “mezzo di obliqua propaganda”. Il caso è quello del contributo per l’adozione della variante al Piano regolatore: “Sorprendente che un primo cittadino non sappia leggere determine dirigenziali e che faccia passare all’opinione pubblica una notizia non vera, come quella del finanziamento regionale per la variante al Piano Regolatore”, scrivono i consiglieri di opposizione. “Torano non risulta affatto premiata, si trova alla 86esima posizione in graduatoria fra i Comuni ammessi, non di certo finanziati (esiste una notevole differenza fra ammissione e finanziamento che andrebbe spiegata al nostro sindaco), come da Allegato A e B riportato nel sito istituzionale regionale, in relazione alla disponibilità dei 250 mila euro inseriti dalla Regione Abruzzo nell’esercizio finanziario in corso con DGR n. 669/2020 in materia di pianificazione urbanistica”. La minoranza specifica che “potremmo definirci destinatari del finanziamento dei 15 mila euro, secondo il calcolo corretto che consentirà per questo anno l’erogazione ai primi 17, non prima della prossima legislatura regionale, cioè almeno fra 4 anni”.

I consiglieri di opposizione proseguono: “Siamo abituati agli abbagli e ai contenuti ingannevoli delle comunicazioni da parte di questa maggioranza, ma troviamo increscioso il continuo ricorso alle distorsioni che alimentano narrazioni non veritiere”. Secondo Ruffini, Frangioni e Viviani “le falsificazioni messe in atto, volte a persuadere i nostri concittadini, servono perlopiù a nascondere inefficienze, ritardi, inadeguatezze, mancanza di idee, sia sostanziali che progettuali”. E concludono: “E’ evidente che l’emergenza sanitaria, che ha messo a dura prova tutti gli enti locali, si stia rivelando per Torano una formula salvagente, idonea a celare le prospettive di cortissimo raggio di questa amministrazione”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *