Trasporto pubblico: il Comune di Teramo acquista 5 nuovi bus

Trasporto pubblico: il Comune di Teramo acquista 5 nuovi bus

La giunta municipale, su impulso dell’assessore Maurizio Verna, ha deliberato l’acquisto di cinque nuovi autobus per il trasporto urbano. Si tratta dell’attivazione del programma SUS (Strategie Urbane di Sviluppo), recuperato dall’attuale amministrazione comunale dopo un lungo periodo di stallo.  I mezzi acquistati saranno dati in concessione al gestore del Trasporto Pubblico Locale, che a sua volta si è impegnato ad acquistarne uno. Quindi i nuovi mezzi saranno 6 e andranno a sostituire  altrettanti dell’attuale parco mezzi. Il programma SUS prevede l’utilizzo di fondi europei, col coordinamento dalla Regione, e si articola su una progettualità ampia la quale ha come finalità la profonda riqualificazione del trasporto locale. In particolare nel futuro si prevede l’acquisto di un autobus ibrido elettrico la cui postazione di ricarica verrà piazzata in piazzale San Francesco e potrà utilizzata anche da mezzi privati. Altra peculiarità del progetto è la previsione di 13 fermate del trasporto pubblico cosiddette “intelligenti” che consentiranno l’accesso ai disabili e che appunto per tale definizione saranno connesse in rete per mostrare in tempo reale informazioni sul tragitto tramite pannelli touch-screen con i quali accedere a mappe interattive, notizie, informazioni per turisti e pubblicità; tali modalità, inoltre, garantiranno maggiore sicurezza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *