Università, finalmente tutti in presenza

Università, finalmente tutti in presenza

Dal 4 ottobre, data di inizio delle lezioni, l’Università di Teramo è tornata ad accogliere in presenza a lezione e in tutte le strutture collegate – biblioteca, mensa, laboratori – gli studenti iscritti ai 23 Corsi di laurea dell’Ateneo.

«L’Università di Teramo – ha affermato il rettore Dino Mastrocola – è stata in grado di assicurare da subito la ripresa delle lezioni con il 100 per cento di studenti in presenza e in massima sicurezza, nel rispetto della normativa anti Covid. È un momento importante per il nostro Ateneo perché l’università è soprattutto luogo di relazioni, confronto, scambio di idee ed esperienze».

Sarà garantita comunque la modalità “mista”, la trasmissione delle lezioni anche online, per agevolare gli iscritti in difficoltà, per esempio chi si trova in quarantena. Continua inoltre il viavai di studenti che devono ancora iscriversi o immatricolarsi. Chi si immatricola per la prima volta con un voto di maturità tra 98 e 100 centesimi è esonerato dal pagamento della tassa annuale. Chi invece si immatricola per la prima volta con un voto di maturità tra 95 e 97 centesimi paga solo la prima rata della tassa annuale. Entrambi i benefici sono validi solo per il primo anno di iscrizione a Corsi di laurea triennali o magistrali a ciclo unico dell’anno accademico 2021/2022.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *