Università, il ruolo del nuovo corso di laurea professionalizzante

Università, il ruolo del nuovo corso di laurea professionalizzante

Lunedì 20 settembre alle ore 15.00, all’ Università di Teramo , si terrà un tavolo tecnico di lavoro sul tema Orticoltura di qualità tra sostenibilità, innovazione e imprenditorialità. L’incontro ha lo scopo di evidenziare la necessità di formare tecnici capaci nel settore dell’orto-frutticoltura, il loro ruolo nella filiera e le potenzialità di occupazione.

Tra i temi trattati il ruolo e l’importanza del nuovo Corso di laurea a orientamento professionale dell’Ateneo di Teramo in Intensificazione sostenibile delle produzioni orto-frutticole di qualità analizzati dalla prospettiva di associazioni di categoria, aziende orticole, aziende produttrici e distributrici di mezzi tecnici e ordini professionali. Al tavolo, infatti, interverranno oltre a Enrico Dainese, preside della Facoltà di Bioscienze e tecnologie agro-alimentari e ambientali, sede del corso, i rappresentanti di ISI sementi, Macroazienda Innovazione e Sviluppo, Covalpa Abruzzo, Coldiretti, Confagricoltura e dell’Ordine degli Agrotecnici e Agrotecnici Laureati . Interverrà anche Caterina Provvisiero , dirigente dell’Istituto d’istruzione superiore “Di Poppa-Rozzi”, quale partner di progettazione e di attuazione di attività didattiche congiunte, che rendono unico il nuovo percorso formativo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *