Valle Castellana: dopo anni di attesa in arrivo gli asfalti

Valle Castellana: dopo anni di attesa in arrivo gli asfalti

Partiranno lunedì 26 ottobre una serie di lavori di pavimentazione stradale sul territorio del Comune di Valle Castellana. A dare l’annuncio è il sindaco Camillo D’Angelo. Le zone più interessate dagli interventi sono le frazioni di San Giacomo, Pietralta, Cerquito, Coronelle, Mattere e Ceraso.

Interessate sia strade comunali che provinciali. “Per la prima volta nella storia verranno eseguiti interventi di pavimentazione a San Giacomo – spiega D’Angelo – che andranno a sostituire buona parte delle strade bianche con breccia che interessano al momento la frazione. Per questi lavori saranno investiti circa 60 mila euro e andranno a coprire un tracciato di circa 1 km, ovvero tutta la strada principale all’interno della frazione”. Sempre per San Giacomo e zone limitrofe l’amministrazione comunale ha deciso di destinare altri 19 mila euro che serviranno alla realizzazione, anche qui per la prima volta nella storia, di una serie di punti luce all’esterno delle abitazioni che andranno a servire un territorio che conta 168 nuclei abitativi. “Si tratta di una svolta storica per la frazione turistica più importante del nostro territorio – prosegue il sindaco – che è stata fortemente voluta da questa amministrazione comunale e punta a valorizzare le importanti risorse di San Giacomo che può contare sugli impianti turistici del Co.Tu.Ge. sui Monti Gemelli, su di una struttura ricettiva molto apprezzata e su risorse naturali che, ogni anno, attraggono migliaia di turisti dall’Abruzzo e dalle Marche”. Dopo oltre trent’anni dall’ultimo intervento, inoltre, sarà rifatta la pavimentazione di tutte le strade comunali, pari a circa 1,6 km di asfalto, nella frazione di Pietralta con un finanziamento di circa 200 mila euro. A Ceraso, Mattere, Cerquito e Coronelle saranno poi realizzati alcuni tratti di nuova pavimentazione per sanare i punti ammalorati di asfalto lasciati così da quasi vent’anni. Infine piccoli interventi sono già in fase di ultimazione nelle frazioni di Prevenisco, Colle e San Vito. “Siamo veramente molto lieti di poter annunciare alla cittadinanza l’avvio di questi interventi – evidenzia D’Angelo – che interesseranno numerose strade comunali del nostro territorio, opere realizzate dopo decenni o, come per San Giacomo, per la prima volta nella storia, grazie all’incessante lavoro dell’amministrazione comunale che ho l’onore di guidare e che, in questi anni, si è veramente impegnata con grande costanza per reperire questi fondi e programmare interventi urgenti e necessari per Valle Castellana e le sue frazioni”.

Poi c’è il capitolo relativo alle strade provinciali. E’ sempre D’Angelo a fare il punto della situazione, annunciando l’avvio degli interventi sempre dalla prossima settimana: sulla SP 49, la strada che collega il capoluogo alla frazione di Pascellata e quindi al Comune di Rocca S. Maria e a Teramo, saranno rifatti circa 5 km di asfalto; stesso discorso per la SP 52 tra Guazzano e Macchia da Sole dove, dopo oltre trent’anni, verranno riasfaltati 5 km di strade. Per questi due interventi viari saranno spese somme pari quasi a 1 milione di euro. Infine sulla SP 49 d, che collega Pietralta al capoluogo, partiranno al momento dei piccoli interventi tra cui il rifacimento di alcuni tratti di asfalto solo nei punti più ammalorati. “Questo perché in primavera – spiega il primo cittadino – partiranno i lavori di consolidamento sull’asse viario interessato da alcuni dissesti che sarà ripristinato attraverso lavori di rifacimento della banchina stradale con pali e interventi strutturali. Terminati questi lavori la SP 49 d sarà completamente riasfaltata da Morrice fino al capoluogo”, conferma il sindaco. “Ci tengo a ribadire come, anche stavolta, nella programmazione degli interventi sia stato scelto il criterio dell’urgenza e voglio rassicurare, sin da ora, i nostri cittadini che ulteriori lavori saranno programmati e realizzati, in tutte le frazioni, per cercare di risolvere i purtroppo numerosi problemi di viabilità che attanagliano l’intero comprensorio”, conclude D’Angelo. “Voglio infine sottolineare come l’avvio di tutti questi interventi sul nostro territorio, sia sulle strade comunali sia su quelle provinciali, sia qualcosa che non si era mai visto a Valle Castellana e che testimonia il grande lavoro messo in campo da questa amministrazione, anche attraverso i rapporti instaurati in questi anni con Provincia, Regione, Anas e enti vari, per il bene dell’intero comprensorio. Auspichiamo che, grazie a questo clima di fattiva collaborazione, anche sulla scorta di quanto promesso prima del lockdown da Regione e Provincia, arrivino a breve nuovi fondi e risorse per programmare nuovi importanti interventi sul nostro territorio comunale”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *