Vertenza Betafence, Zennaro: “Tavolo fermo al Ministero, tenere alta l’attenzione”

Antonio Zennaro

Vertenza Betafence, Zennaro: “Tavolo fermo al Ministero, tenere alta l’attenzione”

Nuovo intervento in aula del deputato abruzzese Antonio Zennaro, un appello diretto al Ministero dello Sviluppo Economico sull’urgenza di un intervento risolutivo sulla vertenza Betafence Italia SpA di Tortoreto, in provincia di Teramo.

“Una crisi aziendale che riguarda più di centocinquanta lavoratori la cui sorte è appesa alla convocazione del prossimo tavolo, totalmente fermo al Ministero dello Sviluppo Economico” – dichiara Zennaro – “Rischiamo per l’ennesima volta una delocalizzazione selvaggia all’estero, in questo caso in un paese dell’est. Il Ministro deve intervenire il prima possibile, bisogna tenere alta l’attenzione su tutte le realtà produttive che sono attualmente a rischio chiusura in Abruzzo, non si può rimanere miopi rispetto alla fuga delle multinazionali dal nostro territorio”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *