VIDEO | Basket/B, una coriacea Teramo a Spicchi batte Monfalcone (74-70)

VIDEO | Basket/B, una coriacea Teramo a Spicchi batte Monfalcone (74-70)

Nel momento più difficile e complicato della stagione la Rennova Teramo a Spicchi tira fuori orgoglio, grinta e carattere, battendo Monfalcone (74-70) al termine di una partita intensa ed equilibrata.

Le trappole alla vigilia per i ragazzi di coach Salvemini erano tante, a partire dalla pausa forzata, dovuta all’isolamento fiduciario ordinato dalla Asl per via dei casi positivi riscontrati a Roseto, che ha costretto giocatori e staff tecnico a stare a casa e a lavorare da remoto, con conseguenti rischi a livello di perdita di ritmo e di tonicità fisica. Ed è proprio in questo momento che la Teramo a Spicchi ha trovato soprattutto le giuste energie mentali, che le hanno permesso di vincere una partita chiave e di scacciare un’eventuale pressione dovuta a una classifica diventata, nel frattempo, ancora più rischiosa.

L’approccio dei ragazzi di coach Salvemini è ottimo fin dalle prime battute, come non lo si vedeva da un po’ di partite, con una difesa dinamica a dare conseguente fiducia in attacco. Trascinati da un Tiberti spettacolare nella prima frazione, i biancorossi tentano due allunghi importanti ma Monfalcone, grazie alle sue rotazioni lunghe e al cosiddetto “platoon system” (dieci i giocatori andati a referto), ricuce prontamente gli strappi e mette addirittura il naso avanti proprio allo scadere del secondo quarto (37-39).

Nella ripresa avviene però un episodio chiave che fa girare la partita, Monfalcone infatti spreca un potenziale canestro del +7 e sul conseguente capovolgimento di fronte la Teramo a Spicchi realizza in attacco. Proprio in questo momento Rossi e compagni sono bravissimi nel mantenere i nervi saldi, tenendo sempre alti i decibel in difesa e riducendo soprattutto il gap nei rimbalzi, abbastanza ampio nel primo tempo a favore degli ospiti. Con questi fattori nascono attacchi più razionali e realizzazioni importanti (sugli scudi il trio Serroni-Rossi-Tiberti sempre ben coadiuvati da tutti i compagni di squadra) che permettono alla Teramo a Spicchi di portare a casa due punti di fondamentale importanza per la classifica e per il morale.

Adesso ci sarà una breve pausa per le festività di Pasqua ma i biancorossi martedì prossimo saranno di nuovo sul parquet per affrontare in trasferta Vicenza, partita ovviamente difficile ma la Teramo a Spicchi arriverà sicuramente a questo incontro con maggiore fiducia e convinzione del proprio potenziale.

Lorenzo Mazzaufo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *