VIDEO | Colonnella, salgono i contagi da Covid: il sindaco chiude le scuole

VIDEO | Colonnella, salgono i contagi da Covid: il sindaco chiude le scuole

Tre nuovi casi positivi al Covid 19 che portano il totale accertato a 13 più un sospetto all’interno della cooperativa sociale Intercoop (che si occupa del trasporto scolastico): tanto basta a spingere il sindaco di Colonnella, Leandro Pollastrelli, a chiudere le scuole di ogni ordine e grado sul territorio del proprio Comune. La relativa ordinanza è stata emanata nella tarda serata di ieri, lunedì 5 ottobre, e ha effetto contingibile e urgente. Resterà in vigore, è scritto nell’atto del sindaco, fino a nuova comunicazione.

A preoccupare il sindaco della piccola comunità (circa 3700 abitanti) è soprattutto il potenziale rischio che può derivare dalla comunicazione della Intercoop “che segnala un possibile caso di positività in attesa di conferma da parte della Asl competente”, si legge nell’ordinanza. L’operatore della cooperativa avrebbe ricevuto un esito di positività da un centro diagnostico privato: adesso la Asl dovrà confermarlo. Per estrema cautela, però, Pollastrelli ha deciso lo stop alle lezioni che riguarda i circa 300 alunni delle scuole (materna, elementare e media) di Colonnella. Inoltre l’amministrazione ha intenzione di far fare tamponi a tappeto a tutti gli studenti: contatti in tal senso sono già stati presi con la Asl per capire se l’azienda sanitaria se ne vorrà far carico. Altrimenti procederà lo stesso Comune. Pollastrelli e la sua Giunta, tra l’altro, sono in isolamento fiduciario: anche loro si sono sottoposti a tampone ieri dopo la riunione dell’organo di un paio di giorni fa, alla quale ha partecipato anche un componente (l’operaio in servizio presso il Comune di Martinsicuro) risultato positivo.

La decisione del sindaco Pollastrelli ha, ovviamente, scatenato reazioni nella popolazione di Colonnella che si è divisa, anche nei commenti sui social, tra favorevoli (pochi) e contrari in maggior numero (“Non ha senso chiudere le scuole così…. bisogna bloccare le classi se ci sono positivi non chiudere senza criterio”, si legge in un intervento postato su Facebook).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *