VIDEO | Covid19, Atri: secondo trasporto di plasma iperimmune per 70enne in Rianimazione

VIDEO | Covid19, Atri: secondo trasporto di plasma iperimmune per 70enne in Rianimazione

Ha subito dato i suoi frutti, con un miglioramento evidente dopo la trasfusione della prima sacca, la terapia con il plasma iperimmune di un paziente guarito dal coronavirus sulla donna di Alba Adriatica ricoverata al San Liberatore di Atri. Per questo, dopo la staffetta aerea dei Carabinieri di sabato, oggi è partito un nuovo trasporto da Pavia ad Atri, in ambulanza, di una seconda sacca di plasma da trasfondere alla 70enne ricoverata in terapia intensiva. Sul mezzo partito alla volta del policlinico San Matteo questa volta è salito anche il dottor Enrico Marini, coordinatore del covid hospital di Atri. A fare il punto della situazione sulla sperimentazione in atto sulla 70enne, gravata da una patologia oncologica e da settimane in Rianimazione, è il direttore sanitario del San Liberatore, Marino Iommarini.

IL SERVIZIO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *