VIDEO | Fase due Giulianova, Costantini: “Potenzieremo il triage dell’ospedale”

VIDEO | Fase due Giulianova, Costantini: “Potenzieremo il triage dell’ospedale”

Visita istituzionale, stamattina, all’Ospedale di Giulianova, con la presenza del Sottosegretario alla Presidenza della Giunta regionale Umberto D’Annuntiis, il Direttore Generale f.f. della Asl di Teramo Maurizio Di Giosia, il Sindaco Jwan Costantini, il Presidente del Consiglio Paolo Vasanella ed i medici del gruppo di lavoro Covid.

I presenti, tutti muniti di mascherina e rispettando la misura preventiva del distanziamento sociale, si sono radunati nella sala congressi del padiglione ovest, per incontrare i responsabili, i medici, il personale sanitario ed i volontari.

“Vogliamo testimoniare la vicinanza della Regione Abruzzo all’ospedale giuliese e ringraziare i medici, il personale sanitario e tutti i cittadini per come è stata gestita l’emergenza – dichiara il Sottosegretario D’Annuntiis – la struttura ospedaliera di Giulianova ha svolto un ruolo molto importante. Voglio anche ringraziare tutta la Asl di Teramo, che è stata fatta oggetto di critiche feroci ed ingiustificate, e che invece ha gestito in maniera encomiabile una situazione davvero difficile”.

Anche il Direttore Generale f.f. Di Giosia ha ringraziato tutto il personale medico e paramedico, ribadendo che il ruolo dell’Ospedale di Giulianova rimarrà centrale, anche al di fuori del periodo di emergenza.

“A Giulianova sono stati creati dei percorsi molto significativi facendo in modo che le persone potessero tornare in ospedale in sicurezza – dichiara il Direttore Di Giosia – sapendo che i sospetti Covid avrebbero fatto un altro percorso. Ai medici, ai primari e agli ortopedici ed ai chirurghi, che chiedono di abolire l’accorpamento e tornare a lavorare a tempo pieno, dico che in questa fase 2 gradualmente si tornerà alla normalità”.

Il Sindaco Costantini ha ringraziato per la presenza D’Annuntiis e Di Giosia, sottolineando che questa Amministrazione, in pochi mesi, è tornata a ricucire rapporti con la Regione Abruzzo, la Provincia di Teramo, la Asl, il Ruzzo e il BIM.

“Il nostro ospedale è stato sempre in mani sicure e non permetteremo mai che venga ancora di più fatto oggetto di tagli – dichiara il Sindaco Costantini – anzi annunciamo che ci sono in programma lavori per un milione di euro, che verranno utilizzati per la ristrutturazione di alcuni reparti”.

IL SERVIZIO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *