VIDEO | La neve primaverile imbianca l’Abruzzo: la realtà supera la fantasia

VIDEO | La neve primaverile imbianca l’Abruzzo: la realtà supera la fantasia

Ci avessero descritto uno scenario del genere qualche mese fa, ovvero pandemia globale con neve a primavera iniziata, qualche risata sarebbe uscita spontaneamente magari anche fantasticando su un possibile scenario visto in celluloide, come ad esempio “La Cosa” di Carpenter oppure “Videodrome” di Croneneberg, ma anche a capolavori dell’arte, vedi il dipinto di Pieter Bruguel Il Vecchio “Cacciatori nella neve”.

La realtà stavolta ha nettamente superato la fantasia e, in tempi in cui tutto è incosciamente spettacolarizzato e tutto finisce inevitabilmente documentato dai moderni mezzi tecnologici, non poteva non destare stupore.

Il risveglio per l’Abruzzo, e per altre regioni del centro Italia, è stato senza dubbio insolito: grandi fiocchi di neve ad imbiancare il paesaggio, quasi a rendere più poetica e meno amara la quarantena domestica, a causa dell’emergenza coronavirus, ma anche a destare preoccupazione per chi invece è in trincea fin dal primo giorno all’interno degli ospedali.

La provincia di Teramo infatti si è subito attivata in anticipo con il Piano Neve per poter permettere l’ordinaria viabilità delle strade, dando priorità a quelle che conducono nei presidi sanitari e della protezione civile, i centri nevralgici in cui ogni giorno si combatte letteralmente contro il cosiddetto “nemico invisibile”.

Sono tenute sotto controllo anche le strade che collegano i vari paesi dell’entroterra e le zone periferiche, per quanto riguarda Teramo Città, compresa la “zona rossa” della nostra regione, ovvero la Val Fino che non rimane quindi isolata.

L’attuale situazione meteorologica durerà anche domani, con una forte perturbazione proveniente dal Sud Italia: prevista quindi neve (soprattuto ad alta quota) e temperature siberiane nel vero senso della parola.

Uno scenario considerato surreale fino a qualche mese fa che metaforicamente vuole anche simboleggiare l’attuale momento storico, in attesa di una rinascita totale non solo del nostro quotidiano ma anche del nostro modo di pensare.

IL SERVIZIO

Immagini di Cityrumors.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *