VIDEO | Serie C: il Teramo ospita la Virtus Francavilla nel “Bonolis” vuoto

VIDEO | Serie C: il Teramo ospita la Virtus Francavilla nel “Bonolis” vuoto

Invertire il trend dell’ultimo periodo che vede il Teramo far punti in trasferta e lasciare il bottino agli avversari al Bonolis. Reduci da due sconfitte casalinghe consecutive (contro Monopoli e Potenza), i biancorossi sperano di riappacificarsi con il campo amico domani, ospitando la Virtus Francavilla. Gara in casa, se così si può dire. Si giocherà, infatti, senza pubblico per via delle misure adottate dalla Lega Pro accogliendo il contenuto del decreto del Governo contro l’epidemia da coronavirus. Sarà il primo dei cinque turni (per il momento) che la serie C disputerà a porte chiuse. Il provvedimento è in vigore fino al 3 aprile e coinvolge il Teramo per due gare casalinghe e tre in trasferta.

Il tecnico del Diavolo, Cetteo Di Mascio, dovrà rinunciare ancora agli infortunati Viero e Minelli. Gli avversari di mister Trocini saranno privi per squalifica del difensore Caporale e del centravanti Perez. Sono quattro i punti che separano in classifica le due squadre: 41 per il Teramo (in ottava posizione), 37 per la Virtus Francavilla (undicesima posizione). È una sorta di scontro diretto, quindi, per la griglia playoff. Obiettivo minimo per gli abruzzesi, grande traguardo (dovesse arrivare) per i pugliesi, partiti con ben altre prospettive. All’andata il Teramo centrò il primo successo in trasferta soffrendo tantissimo e capitalizzando il rigore di Martignago (unica rete in maglia biancorossa prima dell’addio a gennaio) e il contropiede di Bombagi. Questa, però, è un’altra Virtus Francavilla che fra le sue vittime annovera anche Bari e Reggina. Il momento dei pugliesi non è, però, dei migliori viste le recenti sconfitte contro Vibonese e Picerno che hanno riavvicinato pericolosamente la zona playout (distante 5 punti). Ex di turno Federico Zenuni, appena sette presenze lo scorso anno in maglia biancorossa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *