VIDEO | Supercoppa: la TaSp vince contro il Giulianova, Roseto piega Civitanova

VIDEO | Supercoppa: la TaSp vince contro il Giulianova, Roseto piega Civitanova

Conferma a pieni voti della Teramo a Spicchi da una parte, primo sorriso per la Pallacanestro Roseto dall’altra: è questo il verdetto della seconda giornata del Girone N di Supercoppa di Serie B.

La Teramo a Spicchi ha confermato quanto di buono ha fatto vedere nel derby contro Roseto vincendo un altro derby, questa volta contro i cugini del Giulianova, con l’eloquente punteggio di 72 a 55. Una partita dominata dai biancorossi, nonostante le illustri assenze di Gatti e Rossi, con un Di Bonaventura Mvp indiscusso del match (con 24 punti realizzati) ben supportato da tutti i compagni di squadra. Soddisfatto a fine partita coach Simone Stirpe che ha ottenuto le conferme richieste alla vigilia ai propri giocatori.

Il Giulianova di positivo può prendere sicuramente la prima frazione (chiusa in vantaggio sul 13-14). In questo momento i giallorossi sono metaforicamente una macchina in fase di rodaggio: tre gli assenti (Agbogan, Rovatti e Paoli) con Thiam ad eccellere su tutti (20 punti messi a referto). Coach Zanchi ha più volte dichiarato di rispettare la Supercoppa ma di considerare le tre partite come test di avvicinamento al campionato e come fase di assemblamento del collettivo.

Nell’altro match del girone la Pallacanestro Roseto ha ottenuto la prima vittoria ufficiale del nuovo corso, battendo al PalaMaggetti la Virtus Civitanova con il punteggio di 69 a 62.

Non inganni il punteggio perchè i biancazzurri, nonostante le assenze di Ruggiero e Lucarelli, sono stati in completo controllo del match per tutti e quaranta i minuti, toccando il massimo vantaggio nella terza frazione e resistendo nel finale ai tentativi di recupero dei marchigiani. Segnali quindi importanti per coach Trullo che sta oliando sempre di più i meccanismi della squadra.

Il prossimo turno sarà quindi decisivo per decretare chi passerà il girone: il Teramo andrà in trasferta a Civitanova, con Roseto che seguirà con occhio interessato il match mentre affronterà in casa il Giulianova ormai fuori dai giochi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *